SOLIDARTE IV EDIZIONE, asta di beneficenza

Dal 19 Maggio 2016 al 19 Maggio 2016

TORINO, Museo Ettore Fico

ENTI PROMOTORI:

  • OAF-I (Organizzazione di Aiuto Fraterno – Italia)
  • Città di Torino
  • Torino Città Metropolitana
  • Consiglio Regionale del Piemonte

SITO UFFICIALE: http://www.oafi.org/

COMUNICATO STAMPA:
19 importanti artisti, tra i più rappresentativi del panorama artistico italiano ed internazionale, mettono le loro opere all’asta per sostenere un importante progetto di solidarietà in Mozambico promosso dall’associazione OAF-I (Organizzazione di Aiuto Fraterno – Italia).

Arte e solidarietà tornano ad abbracciarsi giovedì 19 maggio, in occasione della quarta edizione di SolidArte, asta d’arte di beneficenza che si svolgerà alle ore 18.00 presso il Museo Ettore Fico di Torino (Via F. Cigna, 114).

Questi gli artisti che hanno aderito all’iniziativa promossa da OAF-I Ong-Onlus:
Alis / Filliol, Giovanni Anselmo, Bertozzi&Casoni, Antonio Biasiucci, Guglielmo Castelli, Giovanni Frangi, Omar Galliani, Piero Gilardi, Michele Guido, Paolo Icaro, Luigi Mainolfi, Margherita Manzelli, Giuseppe Maraniello, Luca Monterastelli, Liliana Moro, Pino Pinelli, Luisa Raffaelli, Remo Salvadori, Elisa Sighicelli

Le opere saranno visionabili presso il Museo Ettore Fico dalle ore 16 di giovedì 19 maggio, mentre l’asta si aprirà alle ore 18: dopo la presentazione di Maurizio Irrera (Presidente di OAF-I), le opere saranno illustrate da Maria Teresa Roberto, critico d’arte e docente di Storia dell’arte contemporanea presso l’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, e battute da Vanessa Carioggia della Casa d’Aste Sant’Agostino.
La vendita dei lavori proseguirà nelle due settimane successive.

Il linguaggio dell’arte si fa, dunque, universale e diventa eccellente veicolo sociale, parlando di solidarietà attraverso la bellezza, la verità, la forma, la spoliazione della forma, il colore, i segni.

SolidArte è un evento organizzato dall’associazione OAF-I (Organizzazione di Aiuto Fraterno – Italia), curato da Michela Frittola, realizzato in collaborazione con la Casa d’Aste Sant’Agostino e il Museo Ettore Fico, con il Patrocinio del Consiglio regionale del Piemonte, della Città Metropolitana di Torino e della Città di Torino. page1image17376 page1image17536 page1image17696 page1image17856 page1image18016 IL PROGETTO IN MOZAMBICO
Tutto il ricavato di SolidArte sarà destinato alla realizzazione della Scuola Secondaria Sant’Ignazio di Loyola di Msaladzi, nell’Altopiano di Angonia, zona un tempo considerata il granaio del Mozambico e i cui abitanti ora sono invece costretti a convivere con lunghi periodi di carestie e frequenti inondazioni. Queste, insieme a cattivi investimenti infrastrutturali, hanno fatto sì che non si sia riuscito fino ad oggi a trarre frutto dal pur elevato potenziale di questa terra. I lavori per la sua costruzione sono iniziati nel febbraio del 2015.
OAF-I vuole dare il suo contributo alla promozione e al sostegno di uno sviluppo rurale delle comunità che abitano i villaggi sparsi nella zona della provincia di Tete, coinvolta da progetto (distretti di Angonia e Tsangano). La costruzione della scuola vuole dare l’opportunità ai suoi giovani di frequentare i corsi di agropecuaria (basi di agricoltura e zootecnia), sperimentare attivamente quanto appreso e di trasmetterlo poi nei loro villaggi; essi diventeranno così i protagonisti di tale sviluppo del Mozambico.

TELEFONO PER INFORMAZIONI: +39 366 5848457