Omar Roma Amor

La città di Roma nella sua eterna consapevolezza del proprio tempo.   Tempo lungo, un Tempo breve.   Sospesa nella doppiezza del bene e del male tra gradini di fede e lastricati di sangue , tra la bellezza e l’orrore, Roma si sdoppia tra l’architettura che più la rappresenta e la femminilità di cui è Anima.

 

Opera grande e disegni preparatori, marzo 2012.